Come mantenere lucido il marmo

Tre trucchi per mantenere lucido il marmo di casa

I pavimenti in marmo sono dei veri e propri complementi di arredo.

Quando si acquista un appartamento e si decide di montare un pavimento in marmo, la prima cosa che occorre fare è affidarsi ad un professionista che provvederà a stuccare, rasare e lucidare la superficie.

Una volta completato il lavoro di lucidatura del marmo riuscire a mantenere lucida e splendente la superficie diventa un nostro problema.

 

Mantenere lucido il marmo, un gioco da ragazzi seguendo questi consigli

1- non usare detersivi lava incera

Spesso si ha la sensazione che un detersivo lava-incera sia una buona soluzione per mantenere lucido il marmo.

In realtà non è proprio cosi.

La cera contenuta nel detersivo, anche se in misura ridotta rispetto ad una cera “classica”, si depositerà sulla superficie, ed ingloberà anche lo” sporco superficiale” che non avremo rimosso correttamente dal marmo durante il lavaggio.

Nel giro di poco tempo inizierà a formarsi una “patina” che col tempo azzererà l’effetto lucido del marmo.

2- fai attenzione ai detersivi acidi! 

Forse ti è sfuggito, ma il marmo non è altro che una “elaborata e fantastica trasformazione del calcare attuata da madre natura nel corso delle ere geologiche” (anche i marmittoni, il marmo alla veneziana, la graniglia e le marmette -pur non essendo un prodotto naturale ma industriale-contengono marmo e quindi anche per questi pavimenti vale lo stesso principio).

Pulirlo con dei detergenti acidi come gli “anti calcare”, o far cadere vino, bibite o frutti come il limone vuol dire rovinarne la lucentezza in modo quasi irreparabile, in questi casi potresti chiamare un professionista  oppure tentare con il fai da te come dimostrato in questo video

Quindi -se possibile- evita di utilizzare detergenti di qualsiasi genere che abbiano un “ph acido”.

Quali sono in casa i detersivi con un ph acido? generalmente tutti quelli che servono per pulire il bagno, come l’anti calcare ad esempio.

Alle volte un pochino di alcool e dell’acqua sono più che sufficienti a mantenere lucido il marmo per diversi anni.

3- asciugalo dopo averlo lavato

Ebbene si l’ultimo consiglio che ti vogliamo dare è quello di asciugare il marmo dopo averlo lavato a mano.

Questa operazione, che potrebbe sembrare noiosa, in realtà è fondamentale per mantenere lucido il marmo in quanto rimuovendo l’acqua di lavaggio si eviterà che con l’evaporazione lasci i “sali minerali” sulla superficie che alla lunga opacizzeranno il pavimento.

Infine un ultimo consiglio extra.

Nel caso in ci ti trovassi nella condizione di dover ricucinare il pavimento, perchè non hai avuto modo di seguire i nostri consigli, rivolgiti a dei professionisti, sapranno senza dubbio aiutarti a risolvere i tuoi problemi .

 

Forse potrebbe interessarti anche:

Come impermeabilizzare un terrazzo

Come impermeabilizzare il marmo

Be the first to comment on "Come mantenere lucido il marmo"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.